atto eroico carità

L’atto eroico di carità è l‘offerta della parte soddisfattoria di tutto ciò che facciamo in vita per il riscatto delle anime del purgatorio. Ogni azione o preghiera ha infatti tre conseguenze , nella parte meritoria (diritto agli aiuti divini) e nella parte impetratoria (aumento di santità),nella parte soddisfattoria (riduzione della pena dovuta per i peccati), con l’atto eroico di carità noi cediamo la parte soddisfattoria della nostre azioni o preghiere a favore delle anime del purgatorio. Perché eroico? perché  rinunciando alla riduzione delle pene dei peccati in vita e ai suffragi dopo la morte, faremo più purgatorio quando moriremo, può spaventare, ma nello scegliere bisogna considerare due punti: 1)Dio non si fa superare in generosità,quindi suppongo si possa sperare in una certa clemenza per chi compie questo gesto 2) l’intercessione delle anime del purgatorio permette di raggiungere un grado di santità maggiore, una vicinanza maggiore all’Eucarestia e un potente aiuto per liberarsi del peccato, quindi il  purgatorio sarà più lungo ma  in paradiso il premio sarà più grande . Ma entriamo nel merito di questo gesto, l’atto eroico di carità non è indissolubile, ciò significa che si può decidere in qualsiasi momento di revocarlo,  in alternativa si può decidere di rinunciare alla parte soddisfattoria delle azioni solo per un anno o un mese o quanto si vuole. La grazia data per la parte soddisfattoria delle nostre azioni non può essere destinata ad un anima specifica di nostra scelta, ma sarà tutto nelle mani di Dio, chi fa questo gesto può ottenere un indulgenza plenaria per un’ anima del purgatorio(non scelta da noi) ad ogni comunione (purché ci sia confessati almeno due giorni prima)

Molte preghiere permettono di ricevere indulgenze parziali, dopo aver fatto l’atto eroico le indulgenze guadagnate benificieranno le anime del purgatorio, personalmente per sfruttare meglio questo dono cerco quindi di dire molte preghiere tra quelle che consentono di ottenere l’indulgenza parziale. l’atto eroico di carità può essere compiuto solo con la semplice accettazione mentale o più semplicemente  recitando la seguente preghiera:

O mio Dio, per la tua maggior gloria, per aumentare in Cielo il numero dei tuoi adoratori: in unione ai meriti di Gesù e di Maria, io Ti offro, a favore delle Anime sante del Purgatorio, la parte soddisfattoria di tutte le opere buone che io farò nella mia vita e tutti i suffragi che potrò avere dopo la morte; il tutto io depongo, perché ne faccia l’applicazione a suo beneplacito, nelle mani della SS.ma Vergine, Madre di misericordia e Regina del Purgatorio. Amen.

Lascia un Commento

(none)